Contattaci subito per info: 06 98875086
Seguici su:
Edifici civili e industriali

 

 

Completamento di villa unifamiliare

Edificio di civile abitazione

Struttura sportiva polifunzionale

Casa di risposo

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO GRATUITO

NOME:

EMAIL:

TELEFONO:

RICHIESTA:
Consenso al trattamento dei dati in ottemperanza al D.L. n. 196 del 30.06.2003.

LA PROGETTAZIONE

Icos s.r.l. è leader tra le imprese di costruzioni Roma, e segue tutte le fasi della costruzione di un nuovo edificio. La prima è la progettazione di un edificio civile, cioè il procedimento di ideazione grafica di una costruzione ad uso abitativo.

Il progetto si espleta sostanzialmente in tre fasi principali:

  • ideazione vera e propria, durante la quale il progettista, sulla base delle richieste effettuate dal Committente, definisce la consistenza volumetrica e la forma planimetrica dell’edificio, basati sui parametri urbanistici estrapolati nel Comune dove è previsto l’intervento (progetto di massima);
  • definizione degli spazi interni/esterni dell’edificio con verifica dei vari parametri dei regolamenti cogenti (regolamento edilizio/regolamento igienico-sanitario; vigili del fuoco, inserimento ambientale, ecc.) e successiva presentazione in Comune per l’ottenimento delle necessarie autorizzazioni edificatorie (progetto esecutivo per autorità);
  • elaborazione finale, durante la quale il progettista produce una serie di elaborati specifici per la realizzazione dell’edificio da consegnare in cantiere (progetto esecutivo e costruttivo).

La progettazione di edifici civili può essere svolta da ingegneri, architetti o geometri abilitati.

LA COSTRUZIONE

Per iniziare la costruzione di qualsiasi edificio è necessario che il proprietario del terreno sia in possesso di un’autorizzazione ad edificare, che può essere il Permesso di costruire o una Denuncia d’Inizio Attività (DIA).

Queste autorizzazioni sono rilasciate dal Comune dietro presentazione di un apposito progetto architettonico, redatto da un tecnico abilitato che deve dimostrare la conformità del progetto alle norme contenute nel Piano Regolatore (PRG) del Comune. A questo punto Icos, imprese di costruzioni Roma, può dare inizio ai lavori veri e propri, suddivisi in varie fasi:

L’allestimento del cantiere. Allestire il cantiere significa portare sul lotto da edificare tutte le macchine, le attrezzature e i materiali occorrenti per la realizzazione dell’opera. La legge impone che i cantieri edili siano delimitati da idonee recinzioni, ad esempio una rete di colore arancione, per impedire l’accesso ai non addetti ai lavori.

Lo scavo. Per realizzare le fondazioni, ovvero la struttura sulla quale l’edificio appoggia, bisogna procedere con lo sbancamento del terreno, cioè bisogna togliere una certa quantità di terra. Il volume dipende anche dalla presenza o meno di piani interrati nel progetto architettonico e dal piano di posa, definito dai calcoli strutturali effettuati sulla base dell’indagine geologica. Per lavorare più agevolmente, lo scavo è sempre più grande dell’effettiva impronta delle fondazioni. Una parte della terra rimossa viene poi utilizzata per il rinterro, mentre quella restante può essere utilizzata per la sistemazione del giardino; l’eventuale rimanenza viene trasportata nelle discariche autorizzate.

Le fondazioni. Dopo aver effettuato lo sbancamento del sito, si procede al livellamento del terreno per formare il piano di posa delle fondazioni dell’edificio. Quindi seguendo le indicazioni fornite dall’ingegnere, Icos, imprese di costruzioni Roma realizza le fondazioni in cemento armato.

Le strutture in elevazione. Conclusa la fase di fondazione della costruzione, si procede con la realizzazione delle strutture verticali di sostegno all’edificio. Esse costituiscono i veri e propri piani dell’edificio.

La copertura. Dopo aver costruito fondazioni e strutture, Icos, imprese di costruzioni Roma, procede con la realizzazione della copertura dell’edificio, cioè il tetto. Sul territorio è presente una grande varietà di tipi di copertura e i più diffusi sono la copertura piana, a due falde e a padiglione. La scelta è determinata dall’architetto progettista ed è valutata coerentemente con la tipologia dell’edificio e il clima del luogo di edificazione. Si procede poi alla costruzione dei muri.

Gli impianti. Ultimata la costruzione della struttura si creano gli allacciamenti per acqua, energia elettrica, telefono e gas, che dalla rete pubblica vengono portati all’interno dell’edificio e distribuiti come prevede il progetto degli impianti. La posa è curata da personale specializzato (idraulico, termotecnico, elettricista), che al termine del lavoro deve rilasciare l’apposita Dichiarazione di conformità dell’impianto alla regola d’arte, con la quale attesta la corretta esecuzione del lavoro e l’impiego di materiali idonei.

Le opere di finitura. Terminati gli impianti, i muratori procedono alla formazione dell’intonaco su entrambe le facce dei muri, sia esterni sia interni, e sui soffitti. Questo strato di materiale costituisce la finitura della parete e serve anche a chiudere le tracce del passaggio degli impianti.

Una volta ultimate le opere edili il proprietario dell’immobile deve comunicare al Comune l’avvenuta ultimazione dei lavori, il direttore dei lavori deve rilasciare la Dichiarazione di conformità con cui attesta che i lavori eseguiti sono conformi al progetto, poi la costruzione deve essere regolarizzata presso l’ufficio del Catasto. Infine, bisogna ottenere l’agibilità dei locali tramite apposita domanda, allegando la pratica catastale e le dichiarazioni di conformità degli impianti a regola d’arte.

Il seguente sito utilizza Cookie analitici di terze parti. Continuando la navigazione del sito si accetta l'uso dei cookies. Maggiori info

Il sito www.icos-srl.com è attento agli aspetti riguardanti la privacy degli utenti del proprio sito ed all'osservanza del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" che ha abrogato la precedente Legge n. 675/96.

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza i "cookies", file di testo depositati sul Vostro computer per consentire di raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo del sito da parte Vostra (compreso il Vostro indirizzo IP). Tali informazioni vengono trasmesse a Google il quale le elabora allo scopo di redigere report per gli operatori riguardanti le Vostre attività sul sito web stesso.

Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere le Vostre informazioni personali di identificazione. Google non associa il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google nè cerca di collegare un indirizzo IP con l'identità di un utente di computer.

Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il sito www.icos-srl.com Voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.

X Chiudi